Vitality Coach

Biometrics & Wearable in campo [Automotive] per Mercedes Benz

Con Vitality Coach, Mercedes Benz mira a creare una suite di sistemi in supporto alle condizioni di stanchezza, stress, agitazione o mancata attenzione in cui possiamo trovarci quando siamo alla guida. La regolazione del comfort dei sedili, intensità delle luci, volume della musica e fragranze nei condotti di aerazione, verrà suggerita dal Vitality Coach in base all’analisi di sensori integrati nell’abitacolo ed indossati dall’utente ma anche dai dati provenienti dal personal Cloud.

Questo il concento di Health Hub in Mercedes, di cui Vitality Coach è l’Assistente digitale. Mercedes segue le previsioni fatte in ambito Automotive da Frost & Sullivan, in cui sono identificati in  Health Wellness Wellbeing (HWW), Advanced Driver Assistance Systems (ADAS), e la vehicle Security i nuovi driver di Innovazione. La novità riguarda l’integrazione dei dispositivi Wearable, che Consumer Technology Association (CTA) stima in crescita anche nel 2017, per raggiungere 48 milioni di unità vendute (+14%), entrate per $5.5 billion (+3%) e, entro il 2020, $7.7 billion.

Mercedes Benz non pensa unicamente a prototipi ma vuole introdurre, già a partire dal nuove modello della Classe A, un proprio Wearable in grado di monitorare il battito cardiaco dell’utente, aprire le portiere e regolare automaticamente i sedili per mantenere allertato l’utente durante la guida.

Il rilevamento del battito è il primo passo verso il monitoraggio dello stato del guidatore; sarà successivamente introdotta una camera ad elevata risoluzione per misurare la frequenza di battito della palpebra e la dilatazione della pupilla. E’ previsto che la Classe S, in uscita a gennaio 2019, integri queste nuove tecnologie.

Rilevata la condizione di stress sul conducente, il Vitality Coach raccomanderà il programma Regeneration, per sottoporlo a 7 minuti di relax, attraverso una combinazione di massaggi, fragranze, musica e ionizzazione nell’abitacolo. In caso di stanchezza, proporrà il programma Activation per suggerire una diversa regolazione dei sedili nel caso il posizionamento del corpo non venga modificato da tempo.

Il collegamento Cloud aiuterà la correlazione di tali informazioni ad attività personali per contestualizzarle. Leggendo il nostro calendario, sarà in grado di conoscere la meta del prossimo appuntamento, personalizzando l’itinerario in base alle nostre esigenze, proponendo deviazioni o soste in base a come stiamo.

Ultima novità riguarda i mezzi di trasporto. Mercedes sta lavorando all’interno della divisione camion e bus a tute indossate dai conducenti per percorsi a lunga distanza. In particolare, si fa riferimento ad un indumento sensorizzato con ECG, lavabile, da indossare sotto i vestiti per allertare situazioni di anomalie cardiache e far subentrare la guida autonoma nei casi di emergenza.